Camere bianche


Progettazione e realizzazione camere bianche. Numerosi processi produttivi e di ricerca richiedono condizioni di estrema pulizia  dell’aria. E questa esigenza appare in continuo aumento e procede di pari passo con l’affermarsi di nuove e sempre più sofisticate tecnologie. Il settore alimentare necessita di processi per i quali è richiesta una pulizia dell’aria  molto elevata, non raggiungibile con approcci tradizionali. Per soddisfare i requisiti di questi processi si sono sviluppate nuove concezioni  impiantistiche che hanno condotto alla realizzazione di ambienti a contaminazione controllata, le cosiddette “camere bianche”, o a flusso laminare. In tali ambienti l’aria mantiene un livello di pulizia elevato o elevatissimo. Le “camere bianche” costituiscono locali, o gruppi di locali, isolati da quelli circostanti  e serviti da un proprio impianto di trattamento d’aria. L’ingresso di polveri o microrganismi dall’esterno rimane così impedito.